Sovrappeso e obesità interessano 1 adulto su 2, in Italia

Sovrappeso e obesità interessano 1 adulto su 2, in Italia

Dati a cura di IBDO Foundation** in collaborazione con Istat

 

Obesità: un trend in costante crescita anche nel Bel Paese, con un incremento di incidenza del 30% nell’ultimo trentennio. Anche il territorio di nascita ha un ruolo chiave. Sono alcuni dei dati che emergono dall’Italian Barometer Diabetes Observatory (IBDO) Foundation, la seconda edizione dell’Italian Obesity Barometer Report realizzato in collaborazione con Istat  e presentato a Roma il 6 ottobre 2020 in occasione dell’Obesity Day (10 ottobre).

 

In Italia, la prevalenza di persone in sovrappeso e con obesità cresce al crescere dell’età, tanto che se l’eccesso di peso riguarda 1 minore su 4, la quota quasi raddoppia tra gli adulti, raggiungendo il 46,1 per cento (23 milioni) tra le persone di 18 anni e oltre, quasi 18 milioni in sovrappeso (35.5%) e oltre 5 milioni con obesità (10.5%).

La prevalenza maggiore si riscontra in entrambi i generi nella classe 65-74 anni (61,1 per cento) e, mentre la maggioranza degli uomini presenta un eccesso ponderale già a partire dai 45 anni, per le donne ciò si verifica dopo i 65 anni.

 

L'impatto dell'obesità in Italia

 

SCARICA L’INTERA INFOGRAFICA
L’impatto dell’obesità in Italia »

 

 

Negli ultimi 30 anni, inoltre, è stato registrato un aumento di incidenza dell’eccesso di peso pari al 30 per cento (+30%) ed emerge prepotentemente il ruolo del territorio di origine. Questi sono alcuni degli aspetti evidenziati dal rapporto Istat realizzato per il secondo Italian Obesity Barometer Report  presentato a Roma il 6 ottobre 2020 in occasione del 2nd Italian Obesity summit – Changing ObesityTM meeting. Organizzato dall’Italian Barometer Diabetes Observatory (IBDO) con l’Intergruppo parlamentare “Obesità e Diabete” e OPEN Italia – Obesity Policy Engagement Network, l’evento ha il patrocinio di Ministero della Salute, ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani, Istituto Superiore di Sanità, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” nell’ambito del progetto internazionale Changing Obesity.

 

 

Reference

2nd Italian Obesity Barometer Report
Obesità: una sfida globale clinica, sociale, economica e politica
L’Italian Obesity Barometer Report raccoglie ogni anno i dati sull’obesità in Italia e nel mondo ed è realizzato dall’Italian Barometer Diabetes Observatory** (IBDO) Foundation in collaborazione con ISTAT e CORESEARCH e il contributo di Esperti. Parte del rapporto è dedicata anche all’analisi delle politiche sanitarie di contrasto all’obesità intraprese in Italia per evidenziare i risultati e i limiti delle strategie attuate.


Sfoglia il Report »

 

La percezione e le barriere nella cura dell’obesità
Vai al programma »

 

 

 

**IBDO Foundation
Italian Barometer Diabetes Observatory Foundation
nasce come modello di moderno Think Tank inizialmente sul diabete e da due anni anche sull’obesità (spesso correlata al diabete, in particolare di tipo 2 ma anche di tipo 1)  nella certezza che queste patologie oggi debbano essere affrontate attraverso un confronto continuo sulle tematiche politico-sanitarie. Socio-economiche e cliniche.

Il confronto strutturato, l’analisi e il monitoraggio continuo dei dati permettono di valutare una varietà di indicatori per giungere a individuare strategie a breve, medio e lungo termine in grado di determinare reali cambiamenti gestionali.
La IBDO Foundation ritiene che una roadmap per individuare le priorità di intervento sul diabete e sull’obesità possano essere tracciate solo attraverso l’analisi e l’integrazione delle quattro aree strutturali – clinica, sociale, economica e politica – su cui si basa il moderno approccio multidisciplinare all’Healthcare Landscape.
L’ambizione è rendere l’Observatory Diabetes e l’Observatory Obesity un modello di partnership intersettoriale tra Istituzioni, Società Scientifiche, Associazioni di Pazienti, Università e tutti gli interlocutori coinvolti nella lotta al diabete, per creare uno strumento che dia organicità e sistematicità alle numerose iniziative intraprese su diabete, obesità e comorbidità e complicanze correlate.

"Poter vivere una vita normale... non una vita a metà"

Filo diretto


Link utili

Unavitasumisura.it © 2011 - 2020 Tutti i diritti riservati
Con il contributo non condizionante di Johnson & Johnson Medical S.p.a.

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?