Il sovrappeso con l’età aumenta il rischio di demenza

Una ricerca condotta su oltre 5.000 gemelli svedesi rivela che, rispetto ai coetanei normopeso, il rischio di sviluppare una forma di demenza aumenta fino ad arrivare al 71% fra le persone di mezza età se sono in sovrappeso.
Lo studio, che è stato pubblicato sulla rivista Neurology, rivela anche che i soggetti con indice di massa corporea superiore a 30 hanno un rischio più alto fino al 288% di andare incontro alla demenza.
La ricerca annuncia anche che al mondo sono in sovrappeso 1,6 miliardi di adulti; alla Bbc on line Weili Xu che ha coordinato la ricerca per il Karolinska Institutet di Stccolma, osserva: «Il sovrappeso rappresenta un pericolo per lo sviluppo di una forma di demenza con il passare degli anni; un rischio rilevante per gli obesi ma che comunque ha un impatto sulla salute pubblica a causa del gran numero di persone che in tutto il mondo sono in sovrappeso».

Fonte:
3 maggio 2011
, Adnkronos.it

"Poter vivere una vita normale... non una vita a metà"

Filo diretto


Link utili

Unavitasumisura.it © 2011 - 2020 Tutti i diritti riservati
Con il contributo non condizionante di Johnson & Johnson Medical S.p.a.

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?