La prima cosa da fare per scoprire se si è in eccesso di peso è calcolare il proprio Indice di Massa Corporea (IMC) o Body Mass Index (BMI) che mette in relazione il peso con l’altezza.
La circonferenza addominale, in combinazione con il valore dell’Indice di Massa Corporea, rappresenta un parametro predittivo molto importante per determinare il grado di obesità e i rischi di salute associati.
Una raccolta di schede pratiche per approfondire l’obesità e le sue complicanze, capire meglio ciascun intervento di chirurgia bariatrica oggi disponibile e alimentare la motivazione personale a cambiare stile di vita.
Immagine Speciali Unavitasumisura
Servizi Unavitasumisura
Eventi Unavitasumisura

Gli speciali

Coronavirus, diabete e obesità: tutte le raccomandazioni ministeriali

Di seguito sono raccolte le raccomandazioni e le istruzioni per professionisti e persone con diabete del Ministero della Salute segnalate dall’Associazione Medici Diabetologi (AMD), dalla Società Italiana di Diabetologia e dalle Associazioni di pazienti con diabete. Importante mantenersi lucidi, nervi saldi, informarsi in modo corretto evitando di alimentare allarmismo ingiustificato.
Ricordiamo il numero di pubblica utilità 1500 #COVID19
31 marzo 2020 – CIRCOLARE MINISTERO DELL’INTERNO CHE CONSENTE “… CAMMINATA SOTTO CASA CON I BAMBINI. MA NO A ‘CORSETTA’”. Scarica la CIRCOLARE DEL MINISTERO DELL’INTERNO »
26 marzo 2020 – NUOVA AUTOCERTIFICAZIONE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DPR N. 445/2000 »
22 marzo 2020 – DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI »

15+3 alimenti semplici e disintossicanti

La depurazione del nostro organismo passa anche attraverso la scelta degli alimenti, uno degli strumenti più accessibili, controllabili e tutto sommato economici di cui disponiamo per aiutare il nostro corpo a disintossicarsi: e quale occasione migliore in questo periodo che dobbiamo rimanere a casa e abbiamo un po’ più di tempo da dedicarci?
Non si tratta certo di introdurre variazioni punitive alla propria dieta, ma semplicemente di attuare una strategia che parta dalla spesa di tutti i giorni. Gli alimenti più indicati per disintossicarsi sono quelli più vicini alla natura (non c’è da stupirsi vero?) ovvero i cibi più semplici, coltivati con il minor utilizzo di fertilizzanti chimici e con meno aggiunte di sostanze conservanti e di additivi. Frutta e verdura, di preferenza fresche, naturalmente occupano il primo posto in assoluto, seguono i cereali, i legumi, il pesce e alcuni tipi di yogurt arricchiti di sostanze benefiche per l’organismo, come i fermenti.

Covid-19: Attenti alle bufale. Ecco le più frequenti

Coronavirus: in questo periodo circolano in rete e sui social media numerose fake news che inducono ad assumere comportamenti non corretti e inefficaci per prevenire il contagio dal nuovo Coronavirus. Il Ministero della Salute e tutte le associazioni scientifiche raccomandano di cercare informazioni sul nuovo coronavirus e sulla malattia che provoca, definita dall’OMS Covid-19, su fonti istituzionali ufficiali e certificate o che riportino tali fonti come riferimento. Lista in continuo aggiornamento da parte del Ministero della Salute, suddivisa qui per ARGOMENTI.

Gli organi che ci aiutano a depurarci

Ogni giorno, fegato, intestino e reni, oltre a polmoni e cute, lavorano per eliminare le tossine che alterano il nostro stato di forma. Per mantenere in piena efficienza occorrono una dieta sana ed equilibrata, attività fisica e buona idratazione, senza dimenticare un sonno ristoratore. Depurarci è la principale funzione del fegato. Tutto ciò che si ingerisce e si respira arriva nel sangue e poi nel fegato, che si comporta come un vero e proprio filtro. Grazie a un sistema molto sofisticato di disintossicazione, che vede arruolate decine di enzimi, il fegato neutralizza le sostanze tossiche, le rende solubili in acqua e le espelle attraverso la bile. Il fegato svolge anche numerosi altri compiti: elabora le proteine, produce calore, immagazzina gli zuccheri e provvede alla digestione dei grassi.

La forza dell’empatia

L’empatia (dal greco pathos: “quello che uno prova”, mettersi nei panni dell’altro), ovvero la consapevolezza delle emozioni, delle esigenze e degli interessi altrui, ci consente di riconoscere i sentimenti degli altri, di condividerli ed è direttamente proporzionata all’autoconsapevolezza: quanto più si è aperti verso le proprie emozioni, tanto più si è abili nel riconoscere e capire gli stati emotivi degli altri. La capacità di percepire i sentimenti altrui costituisce un notevole vantaggio per la sopravvivenza individuale e di gruppo. Ma le radici dell’empatia non sono così innate come ci piace pensare. Va coltivata ed esercitata per differenziarla da sentimenti di compassione, invidia, schadenfreude (sottile piacere nel vedere le disgrazie altrui) e sadismo.

Il percorso di riabilitazione pre- e post-bariatrico

Accanto all’intervento chirurgico bariatrico e metabolico, anche il percorso riabilitativo ha un ruolo molto importante per la persona con obesità grave, sia prima dell’intervento, sia dopo, durante il follow-up. “Per questo è importante che nel team di cura ci sia anche un fisiatra” afferma il dr. Cristiano Fusi. Spesso le persone si mettono a dieta, a volte anche molto restrittiva (eccessivamente ipocalorica) perché ritengono che mangiare poco e fare la fame sia l’unica soluzione per perdere peso. Nulla di più sbagliato. Per dimagrire occorre mangiare e muoversi nel modo giusto.

I Video di UVSM

DOMANDE FREQUENTI

LA PAROLA DEL GIORNO

Autoefficacia

L’autoefficacia è la fiducia nelle proprie capacità di mobilitare le risorse personali, di tipo cognitivo, emotivo e comportamentale, per raggiungere un determinato obiettivo. Autostima e autoefficacia: due ingredienti indispensabili per tagliare il traguardo »

NEWS

Emergenza Coronavirus: tutti i numeri utili

In questo articolo elenchiamo tutti i numeri di riferimento nazionali e regionali per gestire al meglio l’emergenza Coronavirus.
NUMERO DI PUBBLICA UTILITÀ 1500. NUMERO UNICO DI EMERGENZA: contattare il 112 oppure il 118 soltanto se strettamente necessario.
PRONTO FAND EMERGENZA CORONAVIRUS Numero Verde 800 820082. Gratuito per tutta Italia. Tutti i giorni, ore 10-12 fino al 22 marzo 2020
PRONTO AMD/SIMG EMERGENZA CORONAVIRUS
Numero Verde 800 942 425, tutti i giorni, ore 10-18, servizio, garantito da SID* e AMD*, sarà attivo 7 giorni su 7.

CONSIGLI PER OGNI STAGIONE

15+3 alimenti semplici e disintossicanti

La depurazione del nostro organismo passa anche attraverso la scelta degli alimenti, uno degli strumenti più accessibili, controllabili e tutto sommato economici di cui disponiamo per aiutare il nostro corpo a disintossicarsi: e quale occasione migliore in questo periodo che dobbiamo rimanere a casa e abbiamo un po’ più di tempo da dedicarci?
Non si tratta certo di introdurre variazioni punitive alla propria dieta, ma semplicemente di attuare una strategia che parta dalla spesa di tutti i giorni. Gli alimenti più indicati per disintossicarsi sono quelli più vicini alla natura (non c’è da stupirsi vero?) ovvero i cibi più semplici, coltivati con il minor utilizzo di fertilizzanti chimici e con meno aggiunte di sostanze conservanti e di additivi. Frutta e verdura, di preferenza fresche, naturalmente occupano il primo posto in assoluto, seguono i cereali, i legumi, il pesce e alcuni tipi di yogurt arricchiti di sostanze benefiche per l’organismo, come i fermenti.

PUBBLICAZIONI

Pubblicazioni

CERCA UN CENTRO

Loro ce l’hanno fatta.
Ce la puoi fare anche tu!

"Poter vivere una vita normale... non una vita a metà"

Filo diretto


Link utili

Unavitasumisura.it © 2011 - 2020 Tutti i diritti riservati
Con il contributo non condizionante di Johnson & Johnson Medical S.p.a.

Entra con le tue credenziali

Ha dimenticato i dettagli?